Archivio Saracchi

Il Comune di Corbetta, paese di origine di "parecchi" Saracchi, ha da tempo istituito l' Archivio Fotografico Gianni Saracchi, costituito dal materiale prodotto e raccolto dal fotografo, nato e vissuto a Corbetta, Gianni Saracchi, che alla passione per la fotografia ha unito quella per la propria città.

Data:
22 Gennaio 2020
Immagine non trovata

Il Comune di Corbetta, paese di origine di "parecchi" Saracchi, ha da tempo istituito l' archivio fotografico Gianni Saracchi, costituito dal materiale prodotto e raccolto da un fotografo nato e vissuto a Corbetta, Gianni Saracchi, che alla passione per la fotografia ha unito quella per la propria città.

L'archivio ha dimensioni notevoli; comprende, infatti, duecentosessantamila negativi (tra cui 500 lastre di vetro), 6200 positivi e 2300 diapositive, sia in bianco e nero che a colori, oltre a materiale filmico, attrezzature fotografiche, pubblicazioni sulla fotografia e sulla storia di Corbetta, prodotti o raccolti dalla fine degli anni '40 al 2000; comprende anche originali e riproduzioni di fotografie di anni precedenti, dalla fine del 1800 sino al 1930.

Si tratta, per la maggior parte, di immagini convenzionali che, tuttavia, riprendendo gli avvenimenti lieti e tristi (battesimi, matrimoni, funerali), eventi civili e religiosi, nonché l'ambiente e le attività produttive di Corbetta, documentano i cambiamenti nella vita e nei costumi di tale cittadina nel corso di mezzo secolo.

L'intero complesso documentale è stato acquistato nel 1996 dal comune diCorbetta, che ospita e gestisce tuttora il patrimonio. Dalla fine del 1998 è stato avviato, inoltre, il riordino del materiale, attualmente completato a cura della dottoressa Monica Di Barbora.

La consultazione dell'archivio è ora facilitata dall'esistenza di migliaia di schede di catalogazione informatizzata.

L'accesso, la consultazione e la eventuale richiesta di duplicazione dei materiali dell'archivio sono disciplinati da apposite "Linee guida". La richiesta di accesso, consultazione e eventuale duplicazione dei materiali va effettuata (previa registrazione ai servizi online del Comune di Corbetta) online collegandosi al sito dell'archivio: LINK

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 13 Gennaio 2021