Amministrazione Trasparente

Piano degli indicatori di bilancio

Data di pubblicazione: 05/02/2020

Data di ultimo aggiornamento: 07/07/2022

Art. 29, comma 2, del d.lgs. 33/2013

RIFERIMENTI NORMATIVI:

L'art. 36 del decreto 118 del 2011 prevede, a decorrere dal 2012, un periodo di sperimentazione triennale delle disposizioni concernenti l'armonizzazione dei sistemi contabili di regioni, enti locali e loro enti ed organismi.

Le modalità di svolgimento del periodo di sperimentazione sono state definite con un successivo DPCM del 28/11/2011 il quale, prevedendo uno specifico "Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio", stabilisce che:

al fine di illustrare gli obiettivi della gestione, misurarne i risultati e monitorarne l'effettivo andamento in termini di servizi forniti e di interventi realizzati, gli enti in sperimentazione, esclusi gli enti coinvolti nella gestione della spesa finanziata con le risorse destinate al Servizio sanitario nazionale di cui all'articolo 19 del citato decreto legislativo numero 118 del 2011, entro 30 giorni dall'approvazione del bilancio di previsione o del budget di esercizio e del bilancio consuntivo o del bilancio di esercizio, presentino un documento denominato "Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio".

Lo stesso DPCM, prevede che il Piano: 

  1. in riferimento al contenuto di ciascun programma e agli obiettivi individuati nei documenti di programmazione dell'ente esponga informazioni sintetiche relative ai principali obiettivi da realizzare con riferimento agli stessi programmi del bilancio per il triennio della programmazione finanziaria e riporta gli indicatori individuati per quantificare tali obiettivi, nonché la misurazione annuale degli stessi indicatori per monitorare i risultati conseguiti;
  2. sia parte integrante dei documenti di programmazione e di bilancio di ciascuna amministrazione pubblica e che venga divulgato anche attraverso pubblicazione sul sito internet istituzionale dell'amministrazione stessa nella sezione "Trasparenza, valutazione e merito", accessibile dalla pagina principale (home page);
  3. sia coerente e si raccordi al sistema di obiettivi e indicatori adottati da ciascuna amministrazione ai sensi del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150.

Allegati